Dall’analisi all’operatività con Atlassian

 

Dal punto di vista manageriale piuttosto che degli stakeholder di progetto, sta diventando sempre più importante avere una visione globale del progetto, in termini di quali attori stanno lavorando e su cosa, di tempistiche e, ovviamente, di budget.

Ad alto livello, le informazioni che è strategico ottenere vanno al di là dei dettagli sull’operatività o dei tecnicismi. Tuttavia è necessario avere una chiara visione di cosa stia succedendo.

In nome della trasparenza e dell’organizzazione – concetti fondamentali per i team moderni – l’integrazione nei propri sistemi di strumenti come JIRA e Confluence risulta una soluzione adatta per mantenere centralizzato il lavoro di squadra in maniera ordinata e ampiamente accessibile, rendendo pratico trovare le informazioni fondamentali per conoscere e portare avanti il lavoro e dando, allo stesso tempo, la possibilità di scendere nel dettaglio.

Ciò permette di far fronte ai cambiamenti del team in maniera flessibile e personalizzata e di adattarsi ad ogni tipo di esigenza, per un project management agile.

Il vantaggio, quindi, non consiste solo nel favorire chi vuole una visione di alto livello del progetto, ma nel dare la possibilità di lavorare sul proprio task e comunicare col resto della squadra in modo pratico e veloce.

 

L’integrazione dei tools Atlassian si presta bene a mappare questi bisogni!

A partire dalla raccolta delle informazioni, l’analisi e valutazione dei requisiti fino all’implementazione, collaudo e rilascio, è ormai necessario avere strumenti di supporto che accompagnino gli attori interessati in tutto il ciclo di vita del progetto.

 

Nel processo si trovano coinvolte persone interessate a strumenti diversi, per alcune puramente informativi e per altre in grado di dare una visione dettagliata delle attività.
Ciò sottolinea la necessità di una stretta e complementare comunicazione tra i vari utenti coinvolti. Ecco perchè orchestrare i prodotti Atlassian può essere utile allo svolgimento coeso e agile dell’intero workflow.
Una buona integrazione tra la raccolta documentale di Confluence per la parte informativa e la gestione in dettaglio delle attività con JIRA può aiutare a gestire al meglio il lavoro di squadra.

 

Partiamo dall’Analisi:

Confluence aiuta nella gestione della documentazione in termini di creazione, pubblicazione e aggiornamento, attraverso l’utilizzo di pagine in cui tracciare requisiti funzionali, tecnici, documenti e verbali di riunioni.
Questa indicazione dall’alto dello stato progettuale permette di unire gli sforzi innovativi del team di sviluppo alle necessità del manager di progetto.
La possibilità di tenere traccia degli avanzamenti di lavoro e degli obiettivi che la squadra si prefigge di raggiungere, può essere realizzata collegando (link) il dettaglio della singole attività alle pagine di Confluence grazie alla facile integrazione di questo strumento con Jira.

Perchè sfruttare questa funzionalità è semplice da intuire.
Se il team di sviluppo non collabora o gli analisti non sono a conoscenza dell’effettivo stato del progetto, possono sorgere vari problemi, dalla comunicazione, allo sviluppo delle attività, fino al dialogo con i clienti.

 

Operatività :

Come tenere traccia dei processi operativi?
Sarebbe utile avere sempre disponibile l’informazione su cosa sta succedendo, chi sta lavorando e le previsioni su quando le attività saranno terminate. Le issue di Jira contengono le informazioni essenziali per tecnici e sviluppatori, specificate attraverso stati, commenti e allegati in un unico task.
Ciò permette di avere ogni dettaglio di progetto sott’occhio e di mappare il ciclo di vita del progetto tramite workflow adatti.
È importante però che dal singolo task possano accedere anche i tecnici alla documentazione necessaria allo svolgimento delle diverse  operazioni.

Vediamo in questa immagine come rientra in gioco la comunicazione degli strumenti Atlassian.
Ogni attività JIRA collegata a una pagina Confluence riporta il link del documento allegato.

 

Avvantaggiare i protagonisti di un progetto, dunque, è una questione (e una scelta) importante. La possibilità di navigare facilmente tra documenti, requirements e attività risulta essere un valore aggiunto per aumentare produttività ed efficienza del team.
È propro in questa ottica che vi abbiamo proposto una strategia che utilizzi in modo integrato i punti di forza di entrambi gli strumenti, di Confluence per la gestione delle informazioni e di JIRA per la gestione del lavoro.

Quindi…quale modo più comodo e funzionale per visualizzare nel complesso lo stato del progetto, se non Atlassian?!

 


Testa gratuitamente il Cloud Atlassian per 12 mesi!