5 indizi che indicano che hai bisogno di un tool di Agile Portfolio Management

Davide Schillaci agile, atlassian, jira, plugin atlassian

 

 

Se la tua azienda è simile alla nostra, il motivo per cui avete implementato lo sviluppo in Agile è in parte anche perché il team voleva la libertà e flessibilità di lavorare nel modo in cui preferiva.
Ma avrai probabilmente notato che, più l’azienda cresce, più risulta difficile tenere traccia di tutte le attività in corso – il loro stato e progresso, chi sta lavorando su cosa, quali sono le dipendenze tra i numerosi team e progetti. Ti trovi quindi in una posizione scomoda: i leader di progetto hanno bisogno di visibilità in modo da prendere decisioni, ma ciò senza limitare l’autonomia dei team.

Tool di Agile Portfolio Management come Portfolio for Jira possono aiutarti a capire come stanno procedendo i tuoi team e progetti.

Se ti stai ponendo almeno una delle 5 seguenti domande, ti consigliamo di provarlo assolutamente!

 

 

1) Su cosa stanno lavorando i team in questo momento e come stanno contribuendo al raggiungimento degli obiettivi aziendali?

Quando ci sono più team che lavorano su più progetti, diventa difficile ottenere visibilità su ciò a cui tutti stanno lavorando. E quando non sai a cosa ognuno sta lavorando, è impossibile capire se stai dando priorità alla giusta serie di investimenti in tutto il portafoglio. E immagina quanto sia complesso fare ciò quando passi da 10 a 50 team, fino al dovere gestire più di 100 squadre…

Un tool di Agile Portfolio Management ti offre visibilità aggregata su tutti i team, ti consente di stabilire obiettivi di business e monitorare i progressi verso questi per assicurarti che state seguendo la giusta strategia. Inoltre, offrirà la medesima visibilità anche a tutti gli altri membri del team, così potrai assicurarti che tutti rimangano allineati e condividano le stesse priorità.

 

 

2) In che modo posso tracciare le dipendenze tra team e progetti?

Tracciare le dipendenze è relativamente semplice quando si dispone di uno o pochi team, ma man mano che il numero di team e di progetti aumenta, aumenta anche il numero di dipendenze. Si cominciano a creare dipendenze tali per cui alcuni team si appoggiano su altri, dipendenze che riguardano più team e progetti, per non parlare di tutti quei cambiamenti continui di cui tenere conto nel momento in cui i progetti progrediscono. È fondamentale poter monitorare tutte le dipendenze in qualsiasi momento e che queste dipendenze si aggiornino in tempo reale in modo da riflettere le evoluzioni in corso.

Un tool di Agile Portfolio Management ti darà visibilità su tutti questi team e progetti e ti consentirà di pianificare, gestire e tenere traccia delle dipendenze a livello di story, epic e iniziativa – quindi nessuna brutta sorpresa facilmente evitabile comprometterà più il tuo ciclo di sviluppo.

 

 

3) Quando saremo pronti per la delivery e stiamo rispettando i tempi previsti per la release?

“Quando saremo pronti per la delivery” è probabilmente la domanda più comunemente posta da ogni stakeholder e la più difficile cui rispondere con certezza. Senza un certo livello di visibilità, è impossibile sapere se i team possono effettivamente rispettare i tempi previsti per la delivery, e anche quando si dispone di una previsione, le cose cambiano e occorre fare in modo che anche le previsioni si aggiornino.

Se ti sembra di volare alla cieca sui tempi di release, o se sei dubbioso sulle date di rilascio previste perché non ti fidi dei dati, un tool di Agile portfolio management può essere ciò di cui hai bisogno. Uno strumento del genere permette di prevedere in modo dinamico date di rilascio realistiche in modo da sapere quando è possibile la delivery e ti consente di ottimizzare la pianificazione in tempo reale in modo da poter vedere potenziali colli di bottiglia e reagire in anticipo, prima che questi diventino un problema.

 

 

4) Chi sta incontrando criticità che possono ritardare la release e dove si trovano i colli di bottiglia?

Devi conoscere l’anello più debole nella tua agenda. Si tratta della capacità complessiva o delle competenze specialistiche richieste dai tuoi progetti? Le dipendenze tra gli elementi di lavoro sono tali che se un pezzo scivola, tutto scivola? Devi anche conoscere quale impatto ci può essere se i membri del team vanno in ferie o se hanno bisogno di andare in malattia. Ad un livello più alto, il management deve sapere se i progetti hanno le risorse necessarie per raggiungere i loro obiettivi e vuole essere in grado di spostare le risorse per finanziare nuove iniziative conoscendone l’impatto sul piano del portafoglio.

Un tool di Agile Portfolio Management ti aiuterà a pianificare in modo più accurato permettendoti di gestire le disponibilità e le competenze del team in modo da evitare colli di bottiglia e garantire che le persone giuste siano disponibili quando necessario.

 

 

5) Perché spendere ore per creare report di stato e progresso?

Quando i program manager spendono ore su ore in elaborazioni di fogli di calcolo e diagrammi di Gantt che tentano di rappresentare lo stato e i progressi da presentare al management, è un segnale che qualcosa deve cambiare. Mantenere aggiornato un programma (disconnesso), adattarlo potenzialmente in modo retroattivo a ciò che sta effettivamente succedendo nei team, correre dietro alle persone che chiedono l’ultimo aggiornamento è praticamente un lavoro a tempo pieno, specialmente se si sta lavorando su una varietà di tool differenti – ed è un problema comune tra le aziende in crescita.

Un tool di Agile Portfolio Management collegato direttamente al lavoro svolto dai team e che si auto-aggiorna per riflettere in tempo reale tutte le modifiche e progressi ti permetterà di risparmiare tutto il tempo e la fatica associati alla preparazione dei report di avanzamento per il management.

 

Ottieni visibilità tra tutti i team e i progetti con un tool di Agile Portfolio Management

Se hai bisogno di risposte a queste domande, è tempo di iniziare a cercare un tool “agile” di gestione del portafoglio che ti aiuti a bilanciare l’autonomia del team con la visibilità degli stakeholder. Non sorprenderà che (in Atlassian, ndT) usiamo Portfolio for Jira , che ci consente di pianificare e fare previsioni, prendere decisioni basate sui dati quando le cose cambiano e tenere tutti costantemente allineati. Oh, e con la nuova feature di pianificazione live possiamo creare un piano di Portfolio in meno di un minuto!

Buona pianificazione! 

–> FAI UN TOUR DI PORTFOLIO

 

Articolo originale: https://www.atlassian.com/blog/software-teams/5-signs-you-need-agile-portfolio-management-tool

 

di Aimie Smith, Senior Product Marketing Manager at Atlassian

traduzione di Davide Schillaci