MobileBridge al DroidCon Italy

Silvia Mantovani app mobile, coding, shopping experience

di Silvia Mantovani

 

Lo scorso Aprile il nostro partner MobileBridge è stato sponsor di DroidCon Italy, una due giorni completamente dedicata all’universo Android.
Quest’anno developers, designer, esperti di UI e User Experience, marketers si sono incontrati a Torino, per la quarta edizione italiana di DroidCon.

 

MobileBridge è una piattaforma di Mobile Marketing Engagement e azienda leader nelle soluzioni più innovative in campo di mobile marketing.

Come anche Katherine Fragos, content manager dell’azienda, ha scritto in un articolo, approdare a Torino al DroidCon ha significato avere l’occasione di incontrare esperti e altre innovative aziende di software e services, e confrontarsi con tanti diversi aspetti di un ecosistema come Android, come lo sviluppo core, le soluzioni integrate, la realtà aumentata o il gaming. Tutto questo può approdare in tante nuove possibilità di marketing innovativo, come negli anni passati è accaduto per esempio con i games.

 

 

Essere o non essere engaging

Essere rapidi e specializzati; essere in grado di raggiungere il cliente ovunque e nel momento migliore: è questo che significa fare un marketing mobile competitivo, sfruttando l’ampia gamma di tecnologie a disposizione.
Analytics per filtrare i dati e conoscere le abitudini del cliente, geolocalizzazione per intercettarlo, beacons per coinvolgerlo, automation messaging e premi per rinnovarne la loyalty e restare in contatto. Personalizzare il messaggio e la strategia è la chiave per far sentire il cliente realmente al centro e suscitare ogni volta la sua attenzione. Perché stiamo parlando di ciò che gli interessa.
E (importante) non gli facciamo perdere del tempo.

 

La presenza di MobileBridge a questo evento, oltretutto come co-sponsor, è un sensibile indice del peso che le nostre aziende stanno ricoprendo sempre più nel mondo del mobile, delle app native e delle nuove tendenze del marketing, customer e service-oriented. La competitività che deriva dall’adozione di tecnologie innovative e da strategie di comunicazione e vendita in linea con l’evoluzione delle abitudini dei customers è ormai assodata e nel nostro paese cresce la richiesta di soluzioni che sappiano sfruttare a pieno le potenzialità del Mobile.

Per questo già da alcuni anni abbiamo stretto una partnership con MobileBridge e proponiamo ai nostri clienti soluzioni di engagement basate sulla loro piattaforma. Oggi siamo una delle aziende di riferimento per il mercato italiano dei loro prodotti.

 

 

Dalle App Native al Customer Journey al Code: i mille volti di una strategia mobile

Al DroidCon, MobileBridge ha portato anche due interventi strategici.

Il primo, focalizzato sulla user experience, ha preso in considerazione la domanda dell’utente all’interno di un mondo ormai mobile-first. Gli utenti sono sempre connessi, ma non solo. Quello che sta marcando un discrimine è il fatto che gli utenti in moltissime situazioni usino gli smartphone per “agire” e non solo consultare e che preferiscano le app native rispetto ai browser. Anche durante gli acquisti! È proprio nel saper targhetizzare potenziali buyer attraverso il mobile che si celano le nuove opportunità di business, e l’intervento di MobileBridge ha mostrato (dati alla mano e attraverso case studies) le nuove tendenze e condiviso alcune delle best practices per coinvolgere i customers attraverso dei “touchpoints”, come il proximity marketing.

Con la seconda conferenza, il CTO Lior Lavon ha portato gli sviluppatori e tecnici fin dentro al processo di costruzione del customer journey del cliente, l’asse portante della realizzazione di una strategia di marketing mobile. Lavon ha presentato la piattaforma di analytics e engagement mobile di MobileBridge, oltre che la loro SDK (software development kit) per Android. Lo scopo, comprendere come implementare uno user journey nello sviluppo di un’applicazione, usando appunto la piattaforma MobileBridge, e avvicinare al coding i concetti essenziali dell’UI design.

 

Volete conoscere di più sulle opportunità di implementazione di soluzioni Mobile Marketing Engagement? Il nostro team di sviluppo Mobile è a vostra disposizione! Leggete anche il case study di Trelleborg, per il quale abbiamo realizzato la nuova applicazione mobile integrata alla piattaforma MobileBridge.